Le violazioni al codice della strada sono consultabili anche via web

SAN GIORGIO BIGARELLO – San Giorgi Bigarllo Hai ricevuto una multa perché sei passato con il rosso? Come fare per vedere la foto scattata dall’autovelox? Perché insieme al verbale non ti è stata notificata anche la fotografia dell’infrazione? Se dalla visione dei fotogrammi risulta un errore della targa, come puoi opporti alla multa? Anche il Comune di San Giorgio Bigarello si è messo in moto per fornire delle risposte soddisfacenti agli automobilisti. Grazie all’attivazione di alcuni servizi on line, d’ora in avanti sarà possibile visionare sul web la documentazione fotografica relativa alla violazione della norma del Codice della Strada prevista per il transito con luce semaforica rossa. Il sistema, tramite il numero di verbale, la targa del veicolo e la data dell’infrazione, permetterà di visualizzare tutta la documentazione fotografica relativa all’infrazione. In pratica sarà permesso a chi ritenesse ingiusta la sanzione, una volta consultati i dati, di entrare in possesso della documentazione necessaria alla contestazione, senza la necessità di doversi recare fisicamente presso gli uffici dell’Ente. Anche sul verbale, è stata inserita la dicitura per poter visionare in autonomia le immagini. È infatti possibile accedere al sistema cliccando sul seguente link: https://sangiorgiobigarello.comune-online.it/web/polizia-locale/polizia-locale. Sono infine consultabili e scaricabili anche le certificazioni relative alla specifica apparecchiatura che ha rilevato il transito con luce rossa nella pagina relativa all’area tematica “Polizia Locale”. Un ricorso alla tecnologia che consentirà così di accertare le violazioni al Codice della strada in maniera automatica ed immediata ma soprattutto a distanza. Sono, infatti, frequenti i casi di multe elevate con sistemi di autovelox che rilevano il superamento dei limiti di velocità piuttosto che con il semaforo rosso, in particolare quello posto all’incrocio di Mottella – tra la strada Legnaghese e via Matteotti – vero “spauracchio” per gli automobilisti, specie quando scatta il giallo. Il rosso stop sanziona sia chi attraversa del tutto l’incrocio sia chi si ferma poco oltre la fascia d’arresto.

MATTEO VINCENZI

1 COMMENTO