Viadana: le strade si rifanno il look

Viadana In questi giorni stanno proseguendo i lavori di manutenzione della fitta rete di strade di competenza comunale. Come anticipato, sono molte le arterie viabilistiche tra Viadana e frazioni (in totale il Comune ha competenza su oltre 200 km) oggetto di importanti lavori di manutenzione.
Tra i tanti cantieri programmati e fatti partire in questo periodo da Palazzo Matteotti, l’ultimo in ordine di tempo ad essere stato completato è quello relativo alla sistemazione del manto stradale di via Nenni. Contestualmente, vi sono lavori in dirittura d’arrivo sia in via Fenilrosso che nelle vie Manfrassina e Pianoni, le prossime ad essere rimesse a nuovo. Si tratta di ulteriori tasselli che rientrano nello schema generale del Piano asfalti, ambito sul quale il compianto sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta si era soffermato e rispetto al quale è sempre stata posta grande attenzione dall’esecutivo in carica. Esecutivo che, va detto, sul tema delle strade ha pagato lo scotto dovuto alla percorrenza, sulla propria rete viabilistica, di un numero di veicoli cresciuto esponenzialmente a causa della chiusura del ponte sul Po tra Casalmaggiore e Colorno.
Una situazione che aveva sollecitato notevolmente non solo il Ponte tra Viadana e Boretto – su cui si era riversato il traffico proveniente dal casalasco da e per Parma – ma più in generale tutta la rete stradale del Comune virgiliano. Sempre in riferimento alla rete viabilistica viadanese, l’allora primo cittadino, in una dichiarazione pubblicata sull’edizione del 18 maggio 2019 de La Voce di Mantova, aveva ribadito l’entità e portata complessiva del piano asfalti predisposto dall’amministrazione comunale di Viadana, rispetto ai precedenti esecutivi locali : «Si tratta di un intervento necessario e significativo – aveva sottolineato in quell’occasione – da otto o nove anni a questa parte è la cifra più alta destinata alla manutenzione delle strade viadanesi». (l.c.)

2 COMMENTI