Boxe – Mantova Ring a testa alta a Guastalla

Da sinistra il ds Ghidoni, il maestro Di Padova, Alberini, Bassi e Mahdi a Guastalla

Porto M. La Mantova Ring ha partecipato domenica scorsa alla riunione organizzata a Guastalla dalla Boxe Guastalla del maestro Marco Tosi. Tre i pugili allenati dal maestro Massimo Di Padova impegnati nella manifestazione: il peso massimo Mahdi (81 kg), al suo quarto match, e i debuttanti Simone Bassi, peso medio 74 kg, e Kevin Alberini, 69 kg. Questi ultimi hanno perso ai punti, mentre Mahdi ha vinto prima del limite. «Sono contento di Simone e Kevin – spiega Di Padova – perchè sono saliti sul ring con l’atteggiamento giusto e hanno fatto quello che ho chiesto loro. Hanno affrontato pugili più esperti; d’altronde noi abbiamo avuto poco tempo per prepararci. Mahdi invece ha vinto, ma ha combattuto male. E’ stata una bella serata e ringrazio Tosi per l’organizzazione». Sabato invece la Mantova Ring è stata premiata nel corso del Galà dello Sport al Drasso Park, dall’assessore Andrea Licon. «Lo ringrazio – prosegue il maestro – perchè ci è sempre vicino e si impegna molto per tutte le discipline sportive sul territorio. Sono molto felice di questo riconoscimento, ottenuto per aver introdotto a Porto il pugilato: aprire una palestra è davvero complicato. Quando mi sono avvicinato a questo sport, 30 anni fa, mi è piaciuto subito: la sua difficoltà mi ha intrigato. E mi sono chiesto come mai in giro ci fossero così poche strutture per praticare la boxe. Perchè è molto difficile, per chi ha questa passione, mettere in piedi una palestra. Quindi questo premio, per me, è una grande soddisfazione». Per chi volesse avvicinarsi al pugilato: da ottobre la Mantova Ring (via Bachelet, 8) sarà aperta con due orari il lunedì, il mercoledì e il venerdì: dalle 18 alle 19 e dalle 19 alle 20. Presto partiranno anche i corsi della prepugilistica per i più piccoli, dagli 8 ai 14 anni. Informazioni al 338/8261873. (cris)