Marmirolo, il miglior attacco è la difesa: Gonzaga ko

Calcio 1ª Categoria - Harakiri degli aquilotti: avanti di due gol (Bellamine e Boukaroua) dopo 24’, sono raggiunti e superati da Becchi, Rippa e Pedercini. Primo hurrà del Rullo

gomarmi

Gonzaga Il Gonzaga fa harakiri: incredibile prestazione, dal 2-0 dei primi 25 minuti al 2-3 finale, contro un Marmirolo che ha ben giocato e sfruttato tutte le sue carte, ed un Gonzaga che si è sciolto come la neve al sole. Marmirolo ormai definito bestia nera degli aquilotti: non si può far altro che registrare dati statistici negativi, nelle ultime dieci gare ufficiali solo due vittorie dei biancazzurri (ultima nel campionato 2016/17), mentre nelle altre otto gare al massimo sono arrivati dei pari. La gara si è mantenuta a ritmi alti, fin dalle prime battute, buona coralità e trame di gioco vivaci. Al 15′ è subito gol per il Gonzaga. Azione iniziata direttamente da Modena con il rilancio per il centravanti Anoir Eddaoudi che spizza per il compagno Boukaroua. In prima battuta smarca l’occorrente Bellamine, il quale, solo davanti a Scandiuzzi, la piazza con un preciso rasoterra. Un paio di minuti dopo, ancora i locali con Boukaroua, stavolta Scandiuzzi para. Raddoppio al 24’, grazie ad un penalty assegnato dal direttore di gara Zotti. Il centravanti gonzaghese viene atterrato in area dai difensori Rippa e Pedercini, per l’arbitro non ci sono dubbi. Sul dischetto lo stesso Boukaroua, che la piazza per il 2-0. Sembra tutto ok per il Gonzaga, ma da qui in poi sale in cattedra il Marmirolo, con azioni sempre ben manovrate comincia a rendersi pericoloso, al 31′ punizione di Lavagnini per la testa di Diprima, che non riesce a correggere a sufficienza. Al 37′ ancora Diprima ha la palla buona dal limite ma la conclusione troppo leziosa non impensierisce Modena. Al 41′ il Marmirolo accorcia con Becchi che raccoglie una corta respinta della difesa locale e lascia partire un rasoterra precisissimo alla destra di Modena, 2-1. Ma non finisce qui: passano tre minuti e al 44′ Rippa pareggia i conti, con un gran tiro dai 25 metri, pallone raccolto su una respinta della difesa locale. Squadre al riposo in parità. Si riparte con il Gonzaga propositivo: al 55′ ci prova Boukaroua, fuori di poco. Ma al 57′ buio gonzaghese e luce per Pedercini che, tutto solo a due passi dalla linea di porta, grazie al cross preciso di Sbuciumelea insacca per il 2-3. Marmirolo alle stelle: i neroverdi ci provano al 68′ con Lavagnini e Cavallaro, che non riescono a spizzare di testa da buona posizione. Momento magico degli ospiti che, ancora al 70′ con Sbuciumelea, con un gran tiro sfiorano il palo. Timida risposta al 82′ dei locali con Bellamine, Scandiuzzi attento. Finisce così: primo successo in campionato per il Marmirolo, con i tre difensori centrali in gol.

RISULTATI 10ª GIORNATA
Bagnolese-Atletico Carpenedolo 1-1
Pavonese-Dellese 3-0
Suzzara-San Paolo 0-3
Gonzaga-Marmirolo 2-3
Nuvolera Montich.-Castenedolese 2-0
Psg-Curtatone 1-0
Porto-Verolese 0-0
Pralboino-Serenissima sosp

CLASSIFICA
Pralboino 20
Pavonese 19
Bagnolese 18
Serenissima 17
Dellese 17
Atl. Carpenedolo 17
Curtatone 16
Suzzara 16
Castenedolese 12
Verolese 12
Nuvolera 10
Psg 9
Gonzaga 8
Porto 7
San Paolo 6
Marmirolo 5

4 COMMENTI