Una psicologa per il Comune di Curtatone

CURTATONE

Curtatone – Dare supporto psicologico ai cittadini in un momento in cui l’emergenza Coronavirus  prova le persone non solo sul piano fisico ma anche, e soprattutto, su quello mentale. E’ proprio dalla questa consapevolezza che il Comune di Curtatone ha voluto istituire un servizio di supporto psicologico per tutti i cittadini che lo richiedano.

Gli incontri si svolgeranno tramite videochiamate con uno specialista del settore, la dottoressa psicologa e psicoterapeuta Angela Veronesi, al fine di garantire un supporto appropriato e con tecniche adeguate. «Si tratta di un servizio gratuito dedicato all’emergenza Coronavirus, che risponda a paura, ansia, pensieri catastrofici e attacchi di panico che riguardano la salute – spiega il sindaco Carlo Bottani, che ha fortemente voluto l’iniziativa -. In pochi incontri saranno fornite indicazioni utili e comportamenti idonei su come mantenere lucidità ed affrontare la paura del contagio». 

Un aiuto che viene ritenuto fondamentale in un momento di emergenza dove anche l’approccio psicologico gioca un ruolo importante per affrontare un momento che impone anche drastici cambi di abitudini, soprattutto, per quelle persone «confinate in quarantena, che rischia di aggiungere alla paura anche un senso di impotenza», proseguono da Corte Spagnola.

L’iniziativa è rivolta ai residenti del Comune di Curtatone ed  a chi ritenga di avere tale necessità: la dottoressa Veronesi si potrà contattare al numero 348/7439505, preferibilmente dalle ore 12 alle 14 dal lunedì al venerdì.   Valentina Gambini

2 COMMENTI