Dà in escandescenze mette la casa a soqquadro

MANTOVA Ha dato in escandescenze mettendo a soqquadro la propria abitazione sotto gli occhi impotenti dei suoi genitori, che non sono riusciti a fare fronte in alcun modo a tanta furia. A dare l’allarme verso le 19 dell’altro ieri sono stati i vicini di casa di una coppia di coniugi residente nell’hinterland con una figlia di circa 25 anni che ha problemi di tossicodipendenza. Questo almeno quanto emerso dall’intervento di una pattuglia delle forze dell’ordine, giunte sul posto prima ancora dell’ambulanza del 118. Gli uomini in divisa si sono trovati di fronte a una casa letteralmente messa sottosopra dalla furia della 25enne che avrebbe dato in escandescenze dopo che i genitori le avevano negato i soldi che chiedeva con insistenza. La stessa giovane comunque rifiutava di essere portata in ospedale. Pare che in seguito la calma sia stata ristabilita.

1 COMMENTO