Verso le elezioni: il candidato Rossi conterà su quattro liste. Centrodestra unito contro Palazzi

MANTOVA – Svolta o sorpresa? No, tutto previsto, il centrodestra da ieri è ufficialmente ricompattato con le tre forze tradizionali (Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega) affiancate alla civica fontaniana del sindaco Stefano Rossi “Mantova idela” . Tutto secondo gli schemi, insomma con la sola variabile che il partito azzurro ha voluto lanciare un segnale agli alleati: senza di noi, anche se stiamo soffrendo una crisi nazionale, non andreste da nessuna parte. Il messaggio, del resto, era staro recepito si da Lega che da Fd’I.

28 COMMENTI