Crepe nella vasca di laminazione. Cereta finisce sott’acqua

VOLTA MANTOVANA Una crepa e infiltrazioni nella vasca di laminazione nuova di zecca, mai utilizzata prima d’ora, durante i test preliminari al collaudo definitivo. E, come conseguenza, la necessità di svuotare la vasca nel minor tempo possibile. Un’onda d’acqua che nel giro di poco tempo, poco prima delle 10 di questa mattina inizia a riversarsi a valle, andando ad allagare alcune strade nella frazione di Cereta, che proprio la vasca di laminazione avrebbe dovuto proteggere dagli allagamenti in caso di eventi meteorologici particolarmente intensi. Circa 50mila metri cubi d’acqua che nel giro di un paio d’ore sono stati fatti defluire dal manufatto che si sono riversati a valle. Scatta l’allarme generale: evacuata per precauzione la scuola materna della frazione, con una quarantina di bimbi trasferiti nella palestra scolastica di Volta, e l’avviso alla popolazione: “Rimanete ai piani alti degli edifici”. Sul posto polizia locale, carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile e 118, oltre all’amministrazione comunale e ai tecnici dell’azienda che sta costruendo la vasca. L’allarme è rientrato completamente solo verso le 15 di oggi.

1 COMMENTO