Sbanda per evitare un frontale con un altro tir, mezzo pesante finisce nel fosso

L'incidente mercoledì mattina

VILLIMPENTA Non c’è pace per la provinciale 30. Ieri, sul tratto Villimpenta-Gazzo Veronese, si è verificato un nuovo incidente che ha coinvolto due mezzi pesanti. Ad avere la peggio è il tir che procedeva in direzione Pradelle.
Per evitare l’impatto con l’autoarticolato che viaggiava sull’opposto senso di marcia, il conducente ha dovuto spostarsi oltremisura sulla destra. La banchina, però, non ha retto alle 4,5 tonnellate del bilico proveniente da Cuneo che è così franato nel canale che costeggia la carreggiata. Sul posto i carabinieri di Castel d’Ario e i tecnici della Provincia. La strada, la provinciale 30 è rimasta chiusa per circa 6 ore per consentire la rimozione del mezzo. (ma.vin)

2 COMMENTI