Week end soleggiato e mite, ma c’è la svolta: dalla prossima settimana crollo termico

MANTOVA Quello di ieri è stato solo un intervallo, non certamente la svolta meteo di cui la stagione avrebbe bisogno. Il fine settimana rimetterà sul tavolo tutti i tasselli che stanno componendo il puzzle di un ottobre ancora una volta eccezionale: alta pressione subtropicale, sole e temperature quasi estive.
C’è però la svolta. Maturerà mercoledì prossimo dopo un avvio di settimana ancora mite e con termometro vicino ai 20 gradi. Il rinforzo dell’alta pressione sull’Atlantico settentrionale lascia immaginare la discesa di correnti artiche piuttosto compatte sul Mediterraneo. Una parte di queste sarà schermata dalla barriera alpina, ma da giovedì avranno modo di penetrare da est facendo scendere le temperature massime di 10/12 gradi rispetto alle temperature attese tra oggi e domani. Sarà insomma un vero e proprio tracollo termico, al punto che da venerdì a domenica della prossima settimana non sono da escludere le prime, leggere gelate notturne in campagna, con termometro attorno allo zero nelle ore del primo mattino.
L’arrivo del gelo già ai primi di novembre non è un’eventualità così rara e per assurdo è più probabile proprio al termine di una lunga anomalia positiva come quella che stiamo vivendo da settimane. Rimane famosa la sciabolata di aria fredda arrivata attorno al 10 di ottobre del 2016 con temperature scese di notte praticamente fino allo zero nei giorni successivi.
Tutto dipende dall’orientamento della posizione delle aree di alta pressione. Più si mantengono ancorate al Mediterraneo, più l’autunno si fa desiderare. Più se ne vanno verso l’Europa settentrionale, più la probabilità di irruzioni fredde è elevata.
Come anticipato, il fine settimana trascorrerà all’insegna di tempo tutto sommato buono. Già oggi il cielo si presenterà prevalentemente soleggiato con prevalenza di sole in mattinata e qualche nuvola in più nel pomeriggio. Temperature di nuovo in salita, viste attorno ai 21/22 gradi nei valori massimi. Tempo migliore domani, quasi sempre soleggiato e molto mite nel pomeriggio: attesi 23 gradi se non oltre (circa 6/7° oltre la media). Anche domenica avremo una giornata soleggiata e molto mite. Qualche nuvola in più è ipotizzabile infine lunedì e martedì ma con temperature ancora una volta elevate e previste tra i 18 e i 20 gradi. Mercoledì arriverà invece la bora con qualche goccia di pioggia ed un primo scrollone alle temperature.

Alessandro Azzoni

5 COMMENTI