Atletica leggera – Allievi e Cadette della Libertas in evidenza a Chiari e Cremona

Il podio del lungo al meeting di Chiari
Il podio del lungo al meeting di Chiari

Mantova Ottimi risultati e un limite per gli Italiani per gli atleti (Allievi e Cadetti) della Libertas a Cremona e al meeting di Chiari. Agli italiani Allievi di Agropoli andrà Michele Sarzi che pur avendo svolto una preparazione sempre controllata, ha sfoderato nel salto in lungo un inaspettato e favoloso 6.62, dietro solo al bravissimo Mondini (Gonzaga) che per l’occasione ha superato la barriera dei 7 metri. Elena Balboni ha conquistato la vittoria negli 80 metri: personale di 10”31 in batteria e poi grande rimonta in una finale tiratissima. Personali nell’asta per Denise Sarzi (2.70) e Gloria Miglioli (2.60): risultati di buon auspicio per il futuro, anche perché sono solo all’inizio di questa difficile specialità. Cecilia Baraldi ha saltato 1.50 nell’alto e vinto i 300 ostacoli con il personale di 50”88. 80 ostacoli e 300 ostacoli saranno il futuro anche per Giorgia Lafelli, che alle sue prime gare ha sfoggiato tempi promettenti: 13”76 e 53”04. Personale per Anna Tebaldi che ha saltato 9.21 nel triplo. Agnese Battistelli ha vinto il peso con 8.74, imitata da Chiara Pini nel martello (28.67) al di sotto però del personale. Arianna Bussolini ha fatto 16.57. Negli 80, Alice Fornasari ha fermato il cronometro a 11”64. L’aver raggiunto 9588 punti tra le cadette fa ben sperare per l’ammissione alla fase regionale del 15-16 a Cinisello Balsamo. Tra gli Allievi, detto di Sarzi, si sono fatti notare anche Matteo Storti 4° nel martello con 40.19 e 11.74 nel peso. Personale anche per Gabriele Cortelazzi nei 400 con 53”44.

2 COMMENTI