Atletica leggera – Libertas e Rigoletto protagoniste al Trofeo Ansaloni di Modena

MANTOVA Battute finali per gli atleti della Libertas Mantova prima della partenza per il raduno estivo all’Eurocamp di Cesenatico.
Grande soddisfazione per i Ragazzi che sono riusciti ad accedere alla finale regionale dei campionati di Società. E giovedì a Modena, al Trofeo Mario Ansaloni, un ottimo Salvatore Savaia ha fatto la sua prima esperienza sui 2000 siepi, ottenendo un tempo di buon valore (6.45.29). Piccolo personale anche per Leonardo Tia sceso sotto i 27’’ nei 200 piani. Esperienza sempre valida sui 200 per Anna Frignani alla sua prima gara in trasferta. Ed ora, rispettando le vacanze di ognuno, si prosegue con gli allenamenti per tutto il periodo estivo.

Oltre 500 atleti in gara ieri al Trofeo Mario Ansaloni, meeting regionale su pista per il settore assoluto, organizzato dalla Fratellanza 1874 Modena. Oltre alla Libertas, presente anche l’Atletica Rigoletto con 9 ragazzi. Ottima gara nei 400 per Chiara Donadello, che ha vinto la sua batteria in 1.04.09: nuovo personale. Mentre Anna Bassi, partita prudente, ha chiuso in 1.08.47. In campo maschile Luca Giacominelli ha corso in 51.04 (nuovo record stagionale per lui).
Nel salto triplo, terzo posto per Nicola Longo con 13.89, Filippo Gavioli primo escluso dalla finale con 13.51, Riccardo Brovini fa 12.40 e personale per Lorenzo Donadello con 12.04. Terzo gradino del podio anche per la martellista Elisa Cavicchioli con 45.66.
Nel salto con l’asta Denise Sarzi, dopo il personale di lunedì (3.15), ha chiuso con 3.02.