Calcio a 5 Serie A – Il Kaos Mantova cerca gloria contro Genova

Parrel
Parrel

Mantova Archiviata la delusione per i tre punti sfumati nello scorso turno di campionato a Pescara, per il Kaos Mantova di  Pino Milella è tempo di pensare ad un’altra sfida insidiosa. Questa sera alle 18.30 i biancorossi ospiteranno il Genova. Gara decisamente abbordabile per  Leleco  e compagni. Quella odierna può essere una giornata fondamentale anche in ottica classifica. Battendo i liguri, il Mantova potrebbe rientrare in zona playoff in caso di sconfitta del Came Dosson, impegnato nella dura sfida contro il Cmb Grassano. «Non dobbiamo pensare alla classifica – ha commentato alla vigilia mister Milella – . Sappiamo benissimo che per noi quella di questa sera sarà una gara molto complicata. Questa Serie A ci ha insegnato che di facile non c’è proprio nulla. Bisogna conquistarsi le vittorie sempre con tanto sacrificio. Ma noi siamo pronti». Si accennava prima alla classifica. Milella chiede ai suoi di non guardare la classifica, ma ora per i virgiliani è tempo di tornare ai tre punti. «La vittoria ci manca da un po’ di tempo e vogliamo tornare a festeggiare i tre punti. Ci siamo andati sempre vicino. Se riusciamo a giocare con la giusta determinazione e cattiveria, possiamo conquistare i tre punti».
La sfida contro i liguri riporta indietro con la memoria. Ovvero alle due sfide della scorsa stagione, entrambe vinte. «I precedenti sono a nostro favore. Ma quello era un altro campionato. Ora siamo in serie A e gli unici 3 punti che hanno conquistato sono arrivati in una gara esterna. Quindi bisogna stare davvero molto attenti». Quella di questa sera sarà la prima di tre sfide ravvicinate. Martedì prossimo i biancorossi saranno impegnati sempre al NeoLù contro il Sandro Abate Avellino. Anche con i campani sarà una gara da bollino rosso, ma comunque alla portata. A seguire la trasferta di Arzignano. Il Mantova, quindi, potrebbe realizzare un filotto di vittorie importanti che rilancerebbero ulteriormente le ambizioni dei virgiliani. Tre gare, compresa quella odierna, che anticipano l’inizio del mercato che aprirà il 2 dicembre fino al 17. Due settimane a disposizione delle società virgiliane per pensare ad eventuali rinforzi. Cosa farà il Mantova? «La nostra è una squadra già completa – conclude il tecnico biancorosso – , ma allo stesso tempo sappiamo che ci sono delle squadre davanti a noi che sono pronte a rinforzarsi. Per quanto ci riguarda, vedremo come e se intervenire. Restiamo vigili. Diciamo che queste tre gare ci serviranno anche per capire come muoverci eventualmente sul mercato».

2 COMMENTI