Il Comune di Mantova ricorda le vittime dell’attentato alle Torri Gemelle di 18 anni fa

MANTOVA Il Comune di Mantova commemora le vittime dell’attentato che l’11 settembre del 2001 colpì New York e la Pennsylvania. Un giorno indelebile nella memoria non solo dei cittadini americani ma anche di ciascuno di noi. Per commemorare le 2977 vittime della barbarie e dell’odio terroristico, il Comune di Mantova su disposizione del sindaco Mattia Palazzi, ha esposto sul pennone del Comune il nastro nero a lutto. Un gesto per non dimenticare, ma anche carico dei valori che ci uniscono profondamente al destino del popolo americano, la cui storia vede la comunità italo-americana tra le più attive e significative sin dalla nascita degli Stati Uniti.