Viale Fiume, 400mila euro per restituire decoro e sicurezza

MANTOVA Inizieranno questa estate i lavori di riqualificazione di viale Fiume che si concluderanno a novembre. La redazione del progetto esecutivo è di fatto conclusa. Quindi toccherà alla Giunta approvare la delibera che verrà votata i primi di maggio. Successivamente verrà indetto il bando di gara per individuare la ditta e agli inizi dell’estate partiranno i lavori. Questi riguarderanno un primo lotto, dell’importo di 400 mila euro, che prevede la riqualificazione del tratto di viale Fiume fra l’incrocio con viale Gorizia e piazzale Michelangelo lato Lubiam.

“Prosegue per tutto il 2019 il piano per riqualificare viali e strade della città – afferma il sindaco Mattia Palazzi -. Con un investimento di 400 mila euro faremo interveniamo su un tratto importante di viale Fiume con nuovi marciapiedi, nuove aree di sosta, aiuole e nuova illuminazione. Un pezzo alla volta stiamo rendendo Mantova più bella e sicura”.

“Oggi quest’area si presenta in stato di forte degrado – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici  Nicola Martinelli – si tratta di un’area sterrata caratterizzata da avvallamenti che in caso di pioggia si trasformano in estese pozzanghere. Con questo intervento diamo una risposta concreta alle attese dei cittadini”.
I Iavori vedranno la realizzazione di nuovi marciapiedi ed aree di parcheggio, aiuole per circoscrivere e proteggere le radici delle piante, il rifacimento della linea di raccolta superficiale delle acque meteoriche e nuova illuminazione pubblica. La scelta dei materiali è in continuità con quelli presenti nel tratto già riqualificato. Sempre nel corso dell’anno è prevista la realizzazione dei marciapiedi in autobloccante in piazzale Michelangelo, proseguendo quindi il lavoro svolto in viale Fiume. Il cantiere fornirà inoltre l’occasione per riorganizzare la sosta, un intervento atteso dal quartiere e anche dai dipendenti della Lubiam, con la quale si stanno concordando azioni per redistribuire i posti auto tra interno ed esterno dell’azienda, in questo modo vi saranno più posti auto disponibili lungo il viale.

3 COMMENTI