MantovaMusica: debutto di successo per la stagione 2020 con il genio di Beethoven e il violino di Pavel Berman

MANTOVA  Ha preso il via con un autentico successo la stagione 2020 di MantovaMusica. L’entusiastica partecipazione del pubblico, ieri sera al Teatro Bibiena, ha reso il doveroso omaggio ai prestigiosi protagonisti del concerto interamente dedicato a musiche di Ludwig van Beethoven (1770-1827). In particolare evidenza, la bellissima prova di Pavel Berman che ha esibito quella magistrale padronanza tecnica del violino e una sensibilità espressiva che gli valgono la meritata fama di personalità d’eccellenza a livello internazionale. Indiscutibili doti virtuosistiche, spontanea comunicativa, meticolosa preparazione e grande competenza si sono coniugati perfettamente con il suono sublime del violino Antonio Stradivari “Conte De Fontana” del 1702, messogli a disposizione dalla Fondazione Il Canale di Milano, dando vita a una pregevole interpretazione del Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 61. Pagina stupenda, caratterizzata, oltre che dalla forte preminenza del violino e del virtuosismo solistico, da coinvolgenti fraseggi e dialoghi con l’ampio organico strumentale, abilmente interpretati dalla Sofia Sinfonietta Orchestra diretta da Svilen Simeonov. La formazione bulgara si è successivamente esibita in una vigorosa esecuzione della Sinfonia n. 3 in mi bem. magg. op. 55 “Eroica”, mettendo in evidenza una solida competenza, interessanti individualità e una pregevole duttilità nell’affrontare il linguaggio sinfonico di questa monumentale creazione beethoveniana che riesce a stupire sempre con il suo eterno fascino. Beethoven, al pari degli apprezzati interpreti, è stato l’amatissimo protagonista del debutto della stagione 2020 di MantovaMusica che, nel corso dell’anno, dedicherà una nutrita serie di appuntamenti al genio del grande compositore tedesco per celebrare il 250° anniversario della sua nascita. Serata di grande successo e ottimo viatico, dunque, per la prosecuzione della stagione concertistica di MantovaMusica, realtà che unisce le esperienze di Società della Musica, I concerti della Domenica ed Eterotopie Piano Festival, proponendo più di 45 concerti nei luoghi più belli della città, ripartiti in 12 mesi di programmazione.

3 COMMENTI