Bagnolo, ancora un furto con spaccata in una farmacia

Rubati 300 euro in contanti. Molte le analogie con un colpo avvenuto una settimana fa a Serravalle

BAGNOLO Ancora una spaccata, nel giro di appena una settimana: dopo Torriana di Serravalle a Po nella notte tra venerdì e ieri è toccato invece a Bagnolo San Vito e più precisamente alla farmacia Gualtieri di via Cavour. Molte le analogie tra i due colpi anche se, ovviamente, è ancora presto per collegare eventualmente i due fatti e su questo aspetto gli inquirenti mantengono uno strettissimo riserbo.
Secondo una primissima ricostruzione dei fatti i ladri – difficile pensare a un colpo portato a segno da un solo malvivente – sono entrati in azione sfondando la vetrata posta accanto all’ingresso principale della farmacia ma una volta entrati hanno dovuto fare i conti con il fatto che, per ovvi motivi precauzionali, in orario di chiusura, tutto quello che ci può essere di valore all’interno di una farmacia si trova in luogo più sicuro. In ogni caso i ladri sono riusciti comunque a impossessarsi di circa 300 euro in contanti dalla cassa prima di dileguarsi senza lasciare tracce. Sul posto, per i rilievi e le indagini, i carabinieri di Bagnolo San Vito; non risulta al momento che vi siano immagini raccolte da telecamere di videosorveglianza come invece era avvenuto sette giorni fa nel caso del furto di Torriana.

1 COMMENTO