Calcio Eccellenza – Ghirardi: “San Lazzaro, ora sbloccati!”

Ermes Ghirardi
Ermes Ghirardi

Mantova «Nel derby di domenica scorsa abbiamo avuto l’opportunità di passare in vantaggio. In dicembre metteremo sicuramente mano alla squadra. Domenica a Castiglione andremo per fare punti, le questioni personali non c’entrano, anche perché questa è un’altra società»: sono questi i punti salienti del pensiero dell’allenatore del San Lazzaro,  Ermes Ghirardi.
«Con la Governolese – continua il mister biancoceleste – la squadra ha disputato una buonissima gara, tanto che il portiere Luna ha davvero fatto gli straordinari. Fossimo passati noi in vantaggio, e ne abbiamo avuto l’occasione, sono certo che il derby l’avremmo vinto noi. Invece, passati in svantaggio, i ragazzi si sono demoralizzati: a quel punto, mi hanno detto nei giorni scorsi, non si aspettavano di perdere. Peraltro, devo aggiungere che la Gove ha un impianto di tutto rispetto, costruito per obiettivi assai diversi dai nostri. Il San Lazzaro ha sempre prestazioni all’altezza anche contro squadre di livello, ma per una ragione o per l’altra i punti li fanno gli avversari».
«Per quanto riguarda il derby di domenica prossima a Castiglione – continua Ghirardi – andremo in terra aloisiana per fare risultato. Manini si dice preoccupato? Gli rispondo che vorrei andare a Castiglone con la classifica delle due squadre invertita… Il fatto che l’anno scorso sia stato l’allenatore che ha portato il Castiglione in Eccellenza, ha un significato molto relativo. Del resto l’anno scorso c’era una società e quest’anno ce n’è un’altra. Penso che sarà un’altra gara per noi proibitiva, ci stiamo preparando con il solito impegno, e altrettanto impegno metteremo in campo».
Il mister non avrà a disposizione l’espulso  Coffani e il centrocampista  Vladov che ha impegni familiari.
Con Ghirardi parliamo poi dell’ormai prossimo mercato di dicembre. La società si è detta disponibile a rinforzare la squadra. Sul piede di partenza ci sarebbe  Parol, ma non soltanto lui. In queste partite l’attaccante polacco avrà delle prove d’appello. Gli obiettivi restano  Del Bar del Villafranca e  Morselli, ex Vigasio. Resta in gruppo (ma non c’è ancora l’accordo)  Lazzarin

1 COMMENTO