Coldiretti Mantova: aiuti ai giovani agricoltori

MANTOVA Regione Lombardia mette a disposizione 4,5 milioni di euro per favorire il ricambio generazionale e l’accesso di giovani agricoltori qualificati nel settore agricolo. Il bando dell’operazione 6.1.01 del Programma di sviluppo rurale regionale – informa Coldiretti Mantova – è già aperto e le domande potranno essere presentate entro le ore 12 del 10 luglio 2020, tramite SisCo. “I giovani rappresentano il futuro dell’agricoltura e hanno una spiccata propensione all’innovazione – commenta il delegato di Coldiretti Giovani Impresa di Mantova, Giovanni Bellei –. Risorse destinate a rafforzare le aziende che hanno titolari o soci con meno di 40 anni sono un investimento per potenziare la competitività di un sistema territoriale che deve molto all’agricoltura in termini di sostenibilità, internazionalizzazione e prodotto interno lordo”. Coldiretti Mantova può contare su un “esercito” di oltre 430 giovani al di sotto dei 40 anni, titolari o soci di aziende agricole.

La presentazione delle domande è suddivisa in 3 periodi: 3 luglio-31 dicembre 2019; 31 dicembre-31 marzo 2020; 31 marzo-10 luglio 2020.

Possono presentare domanda i giovani che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di titolare di una impresa agricola individuale o di rappresentante legale di una società agricola di persone, di capitali o cooperativa.

5 COMMENTI