Escursione sul lago Superiore, Rossi: “Che non lo si dica balneabile”

MANTOVA E questa la chiamano “balneabile”? D’accordo, il colpo d’occhio non vale un esame chimico effettuato dagli enti sanitari di competenza, ma il sorriso si genera spontaneo alla vista delle acque verdi fosforescenti del lago Superiore, così come diffuse dal capogruppo dell’opposizione in consiglio comunale Stefano Rossi, che ne ha fatto oggetto di una segnalazione pubblica sulla propria pagina Facebook.
«Trovo l’acqua del lago Superiore balneabilissima, per cui sono del tutto comprensibili le enormi cifre che l’amministrazione comunale di sinistra sta investendo per i futuri tuffi, piroette e… bevute», scrive Rossi con tono antifrastico postando l’acqua del lago in prossimità della Canottieri Mincio, durante un’escursione in barca. Guardacaso, proprio in uno dei due punti oggetto delle rilevazioni dell’Arpa (l’altro, sulla sponda opposta, è nei pressi del chiosco “Zanzara”. Ma concediamo pure che eutrofizzazione non significa inquinamento.