Manager mai retribuito, condannata l’azienda

MANTOVA Un ingegnere di Agropoli, località costiera del Cilento in provincia di Salerno, ha vinto nei giorni scorsi una causa intentata nei confronti di un’azienda mantovana, la Euromacchine Commerciale di Goito. La società è stata infatti condannata dal tribunale di via Poma al versamento degli emolumenti non corrisposti al professionista agropolese. Per capire bene l’intera vicenda, però occorre inquadrare la storia professionale del manager cilentano. Stefano Gallo è un emigrato come tanti altri, che, dopo aver conseguito la laurea all’Università di Salerno, decide di accettare l’offerta di un’azienda in Turchia. Gallo vi rimane tre anni, ma la volontà di tornare in Italia è forte: per tale motivo accetta la proposta della società di Goito. Lo prospettiva è allettante: tornare nella propria nazione con le stesse mansioni e le stesse qualifiche nei quadri dirigenziali. La situazione però prende poi un’altra piega con il lavoro di Gallo che non viene retribuito, mese dopo mese.
Per tale motivo, assistito dall’avvocato Carmine Gerardo Parisi, decide di far causa all’Euromacchine, un’azienda che si occupa della realizzazione di attrezzature per cantieri, per disporre degli emolumenti che gli spettano. Dei giorni scorsi, puntuale, arriva la condanna del tribunale di Mantova: Gallo deve essere risarcito. Una vittoria importante anche per il suo legale che ha ottenuto un pignoramento di 4mila euro ai danni dell’azienda, il valore di un generatore di energia elettrica. Dalla vendita, stabilita dall’ufficiale giudiziario, si dovrebbe ricavare la somma per l’accordo con il manager cilentano. Nei prossimi giorni è prevista un’ulteriore udienza per concludere degnamente la vicenda ed ottenere le spettanze previste. Soddisfatto dell’epilogo giudiziario anche il legale di Gallo. Le qualità manageriali di Gallo, tuttavia, non hanno tardato ad essere riconosciute nuovamente: ora è impiegato alla Bertazzoni di Bologna, una prestigiosa azienda che si occupa della produzione di elettrodomestici.