Travolta al rondò di Strada Chiesanuova: paura per una ciclista

MANTOVA Stava percorrendo in bicicletta il rondò della Spolverina all’incrocio con strada Chiesanuova nei pressi del ristorante Gatto Bianco, quando è stata investita in pieno da un’auto che l’ha fatta sbalzare di sella e dopo avere sbattuto sul parabrezza è piombata sull’asfalto, dove è rimasta immobile e priva di sensi per alcuni interminabili minuti. Ci sono stati attimi di grande paura e concitazione ieri verso le 18.50 per una 25enne moldava residente a Curtatone. Secondo una prima ricostruzione da parte degli agenti della Polizia Locale di Mantova giunto sul posto per i rilievi di legge, la giovane sarebbe stata investita in mezzo al rondò da una Renalt Kaptur condotta da una donna di 40 anni insieme alla quale viaggiavano due bambini di 12 e 4 anni. Sul luogo dell’incidente intervenivano nel giro di pochi minuti l’auto medica del 118 di Mantova e un’ambulanza della Croce Verde. Inizialmente le condizioni della 25enne moldava apparivano piuttosto gravi; la giovane infatti, dopo essere stata colpita dalla Renault, era stata sbalzata di sella e aveva battuto contro il parabrezza dell’auto sfondandolo. Fortunatamente poi la 25enne riprendeva conoscenza e da un primo accertamento non sembrava avere sbattuto con la testa. In ogni caso la ragazza veniva trasportata al pronto soccorso del Poma per gli accertamenti del caso, mentre gli agenti della Polizia locale procedevano ai rilievi. Pochi i disagi al traffico in zona, piuttosto scarso data la vigilia di Ferragosto.

3 COMMENTI