Tutti figli dei dieci fratelli Gelati

MANTOVA Sono venuti da Bolzano, Bressanone, Vicenza, Cremona, e naturalmente da Mantova, per un ritrovo in famiglia in quella che 40 anni fa era la casa dei loro nonni, ora divenuta ristorante “Talismano”. Sono una quarantina di cugini della stirpe roverbellese  Gelati ritrovati per iniziativa di Daniele Gelati, che ha impiegato parecchi sforzi per rintracciare tutta la “tribù” dei cugini ormai sparsa in mezza Italia, e per consegnare a ognuno la simbolica pergamena di partecipazione. Con lui, fra gli altri, Gabriella Truzzi da Bressanone. I fratelli Oscar, Annarita e Marina Gelati da Vicenza, i fratelli Daniele, Patrizia, Gianfranco da Cremona, Mauro da Bolzano, Roberta, Massimo, Milena, Diego e Morena, Gianluca e Rosalba da Mantova. E tutti, ovviamente, con i relativi consorti. Cinque sole le assenze (giustificate), che si sono ripromesse comunque di esserci al 2° raduno. Forse già quest’anno.

7 COMMENTI