Da domani porte aperte all’asilo nido “Gli Elfi”

La struttura è stata inaugurata sabato

ROVERBELLA Saranno “Gli Elfi” che da lunedì a Roverbella accompagneranno la prima esperienza scolastica dei bimbi in età dai tre ai cinque anni. Suggestiva si è rivelata ieri mattina per tutti i presenti la cerimonia d’inaugurazione del nuovo asilo nido realizzato nel capoluogo roverbellese dalla Cooperativa Sociale Società Dolce, realtà che si occuperà anche della gestione della medesima. Il taglio del nastro tricolore ha così dato il via ufficiale ad un servizio che il Comune, in primo luogo, ha condiviso e sostenuto sin da quando il progetto ha preso forma. Lo stabile, che dispone delle soluzioni logistiche più congeniali ai servizi che verranno erogati, potrà ospitare una trentina di bimbi. Piccoli e adulti, ieri mattina, quindi, hanno preso contatto con un contesto che consentirà loro di crescere nelle condizioni ottimali. Un gruppo di esperte e qualificate persone infatti, seguirà passo dopo passo con grande premura la formazione quotidiana dei piccoli. Soddisfazione ed orgoglio per il risultato raggiunto sono stati ribaditi sia dagli esponenti delle istituzioni locali, dal sindaco,  Antonella Annibaletti , al vice,  Veronica Vicentini , agli assessori  Paolo Lucchini  e  Dario Vincenzi , sia dal presidente della Cooperativa Sociale Società Dolce,  Pietro Segata , sia da  don Maurizio Luzzara  ed  Edda Caramaschi  ex presidente della sezione provinciale dell’Unicef. (p.z.)

1 COMMENTO