Basket Serie D – Finale play off: Curtatone riceve il Malaspina. Se vince è in C

Stefano Trazzi
Stefano Trazzi

Curtatone Fra lo Junior di Stefano Trazzi  e la promozione in C Silver c’è la sfida di ritorno della finale play off, in programma questa sera al PalaBoschetto (ore 21, arbitri Cabrini e Amighetti), contro il Malaspina Peschiera Borromeo. All’andata, domenica scorsa, Curtatone s’impose 80-70. Già lo scorso anno lo Junior giunse in finale, ma gli andò male contro il Varedo.
Dice il presidente  Claudio Visentini: «L’obiettivo della squadra è semplice: vogliamo chiudere davanti al nostro pubblico il discorso promozione. Non abbiamo tanta voglia di ritornare a Peschiera Borromeo per la bella… Battute a parte, da quello che si è visto nella gara dell’andata, il Malaspina ha qualche problema in difesa, mentre si mostra arcigno in attacco. La vittoria in gara-1 non deve illuderci. Sulla carta, visto che siamo in vantaggio, potrebbe sembrare tutto più facile, o perlomeno abbordabile. Ma non bisogna illuderci, perchè i nostri avversari faranno il possibile per imporsi. Per loro è l’unica possibilità di rimandare il discorso promozione, perdipiù sul loro piccolo impianto. Quindi ci aspettiamo un Malaspina deciso e determinato».
Visentini, comunque, confida nella sua squadra: «Con tutto il rispetto, più che dai milanesi, dipende tutto da noi. I ragazzi si sono allenati con impegno, consapevoli dell’impegno che li attende. Come società siamo molto contenti: per il secondo anno consecutivo abbiamo centrato la finale. Stavolta speriamo di essere più fortunati dello scorso anno».