Mtb – Trofeo Elettrodigit, che spettacolo

Foto di gruppo delle società vincitrici della classifica a squadre

Piubega Clara Malinverno (G1), Viola Emma Bossini, (G2) e Nicolò Castellini (G5), tutti dell’Mtb Novagli, sono i mantovani che ieri a S. Fermo di Piubega hanno posto la loro firma sull’albo d’oro del Trofeo Elettrodigit.
Alla manifestazione coordinata dai dirigenti dell’Orange Frog Bike Team Piubega, che hanno potuto avvalersi della collaborazione della sezione Avis, hanno preso parte oltre cento atleti in rappresentanza di una decina di società comprese le mantovane Mtb Novagli, Sporteven, Ciclo Club 77, Chero Group Team Sfrenati e Mincio Chiese. Questi giovanissimi, con le loro prestazioni, hanno entusiasmato un nutrito numero di sportivi presenti lungo il tracciato. Per quel che concerne i piazzamenti da podio degli specialisti delle ruote grasse virgiliani, da sottolineare, oltre alle vittorie, anche i secondi e terzi posti.
La piazza d’onore è andata a Daniel Rossato (G2), Marta Malinverno (G3) e Gaia Bonati (G4), mentre il terzo posto lo hanno conquistato: Viola Vittoria Grigio (G1), Giacomo Bossini (G2), Pietro Zerbinati (G5), Stefania Baruffa (G6). Ottimo sotto tutti gli aspetti il circuito allestito dal team presieduto da Stefano Smania, anche questo ha contribuito a rendere ancor più avvincente la manifestazione.
L’appuntamento di San Fermo ha fatto calare il sipario sulla seconda edizione dell’Mtb Junior Cup Avis, rassegna ideata e coordinata lo scorso anno dal vice presidente del comitato provinciale Fci di Mantova, Walter Chicchi.
Con lui hanno presenziato alle sei gare disputate e al momento promozionale, che ha avuto come protagonisti atleti tesserati e non di età compresa tra i 4 e 12 anni, anche il sindaco di Piubega Maria Cristina Zinetti che aveva al proprio fianco il suo vice Matteo Nobis, altri componenti del consiglio comunale e il segretario della sezione Avis di Piubega Leopoldo Arienti.
Per il mondo delle due ruote, invece, vi erano il vice presidente regionale Adriano Roverselli, il presidente provinciale Fausto Armanini e il consigliere Davide Migliavacca. Dopo quattro gare l’Mtb Junior Cup Avis va quindi in archivio e lo fa avendo ottenuto consensi tanto dagli addetti ai lavori quanto dagli sportivi.
Paolo Biondo

8 COMMENTI