Volley B2 femminile – Volta prepara la festa

Mantova Fra la Nardi Volta di   e la meritata promozione in serie B1 c’è di mezzo sabato al Palavalle (ore 21) la gara col Lagaris Rovereto.
Le trentine hanno già raggiunto la salvezza, mentre le ragazze di   Valeria Magri e Andrea Negri devono gestire, nell’ultima della stagione regolare, un punto di vantaggio sulla sull’Ipag Noventa Vicentina, impegnata ad Arco col già retrocesso C9 Riva del Garda. Sabato scorso le collinari hanno vinto facilmente per 3-0 il testa-coda con il retrocesso Tecnovap Verona. «La gara con le scaligere non è stata facile – spiega il tecnico Valeria Magri – perchè le ragazze erano tese. Non è stata una gara semplice come poteva sembrare sulla carta. Col Rovereto, davanti al nostro pubblico, vogliamo vincere. Questo è l’atteggiamento giusto: volere la vittoria. I tre punti ci danno la certezza di essere promossi in B1. L’impegno col Lagaris deve essere affrontato con la determinazione e la forza mentale che hanno caratterizzato le nostre ultime ottime prestazione, senza pensare a cosa farà il Noventa Vicentina a Arco».
La Linea Saldatura di Daniele Baldassari  ha concluso sabato a Porto i suoi impegni casalinghi, piegando 3-0 l’Orotig Peschiera. Le ragazze della presidentessa  Carmen Rossi  sabato a Torri di Quartesolo chiudono il ritorno e sono pronte per le sfide del primo turno dei play off contro Gossolengo o Costa Volpino, entrambe a quota 55 nel girone B. Le piacentine ricevono le bergamasche del Lemen, le sebine sono ospiti del Fiorenzuola d’Arda. «Siamo reduci da una prestazione convincente contro Peschiera – afferma coach Baldassari – In questa stagione abbiamo vinto poche volte per 3-0. L’ultimo confronto della stagione regolare in terra vicentina non dobbiamo prenderlo alle leggera. Affrontiamo un sestetto già retrocesso, ma dobbiamo avere il giusto atteggiamento per cominciare a preparare l’andata dei play off».

2 COMMENTI