Volley Serie B – E’ Più Viadana in rampa di lancio

La festa dell'E' Più Viadana per la promozione in B
La festa dell'E' Più Viadana per la promozione in B

Viadana Domani si ricomincia. L’E’ Più Viadana chiude sdrai e ombrelloni e torna al lavoro. Alle ore 20, a Sorbolo, inizieranno i primi allenamenti agli ordini del nuovo tecnico Alberto Panciroli. Già mezzora prima ragazzi, dirigenti e staff si ritroveranno per fare il punto della situazione e rimettersi in pista per la meritata nuova avventura in B. Dato che le partite interne quest’anno si terranno nell’impianto di Mezzeni, frazione con cui Sorbolo si è unita da poco, alcuni allenamenti più avanti si terranno anche nella nuova struttura per prendere confidenza con il campo gara. «Ricominciamo e ne siamo felici, però ci sono tante problematiche – ammette il presidente Valeriano Rossi – Il fatto di non essere a Viadana fa sì che quei pochi dirigenti rimasti non riescano sempre a mantenere una collaborazione costante. Abbiamo bisogno ancora di qualche sponsor perchè non è stato completato il budget, ma vediamo strada facendo. In più sappiamo già che Riccardo Chiesa, almeno per la prima parte della stagione, sarà a mezzo servizio, visto che è diventato papà da poco e la famiglia ha bisogno di lui». La squadra allestita comunque può regalare soddisfazioni. Tanti i nomi nuovi e di qualità: «Siamo soddisfatti. Mi sembra possa fare bene, anche se non dobbiamo esaltarci troppo. Obiettivi? La salvezza, non abbiamo particolari ambizioni, e speriamo di raggiungerla il prima possibile». Quest’anno anche il derby col Gabbiano Mantova, subito alla terza giornata il 2 novembre a Cerese. «Loro partono avvantaggiati per esperienza della categoria e qualche innesto di valore. Siamo in un girone equilibrato dove modenesi ed emiliane saranno avversarie toste».

2 COMMENTI