Coronavirus, Bottani blinda Curtatone: “Ancora troppa gente in giro”

municipio curtatone

CURTATONE –  Giro di vite nel Comune di Curtatone per i “furbetti” del Coronavirus. Vista la persistente presenza di persone per le vie del territorio (l’ultimo episodio domenica con ciclabili e strade di campagna affollate), questa mattina la giunta ha, dunque predisposto un’ordinanza, valida fino al 3 aprile compreso, in cui si riducono le uscite ai soli casi previsti dal decreto: salute, lavoro e necessità.
Queste le disposizioni:
– consentita la circolazione sulle piste ciclopedonali solo ed esclusivamente ai velocipedi condotti per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità
– vietato l’accesso ai pedoni ed ai velocipedi alle strade comunali ed alle piste ciclopedonali con esclusione dei frontisti (= chi possiede terreni o fabbricati o anche parti di un fabbricato, lungo una via, un corso d’acqua);
– vietato l’accesso nelle aree verdi e parchi comunali, compresi i sentieri, nelle strade vicinali di uso pubblico, nei percorsi pubblici lungo i corsi d’acqua;
– vietato l’utilizzo delle panchine ubicate negli spazi pubblici comunali;
– vietato l’accesso al cimitero in numero superiore a 5 persone contemporaneamente, garantendo, comunque, l’erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione, cremazione delle salme, e ammettendo la presenza per l’estremo saluto di un numero contingentato di persone;
– la gestione quotidiana degli animali domestici, passeggiata ed espletamento dei bisogni fisiologici, potrà avvenire a condizione che dette attività si svolgano nelle immediate vicinanze dall’abitazione del proprietario dell’animale o a una distanza a piedi di 250 metri, avendo cura di avere al seguito il materiale per la raccolta delle deiezioni;
– svolgimento di attività sportiva o motoria all’aperto, dovrà avvenire esclusivamente dalle ore 6alle ore 8 e dalle 19 alle 20 di ogni giorno esclusivamente fuori dai centri abitati ed avendo cura di evitare assembramenti e comunque rispettando la distanza interpersonale di almeno 1 metro. (v.g.)

1 COMMENTO