Donazione al Poma dall’associazione dei cinesi a Mantova

L'ospedale Carlo Poma di Mantova

MANTOVA Solidarietà con i mantovani da parte dell’Associazione Cinese Generale presieduta da Ye Zhengqin: in virtù dell’amicizia con la comunità virgiliana e per le costanti relazioni intrattenute con il Presidente della Provincia di Mantova Beniamino Morselli, la comunità dei cinesi residenti nel mantovano ha donato mille mascherine utili nella prevenzione e contenimento della diffusione del Coronavirus. I dispositivi sono già stati consegnati alla Cooperativa CSA che gestisce il Centro Socioeducativo Ippocastano e il Centro diurno per persone con fragilità psichiatrica e fisica “Corte Margonara” a Correggio Micheli. L’associazione aveva avuta la segnalazione che le duestrutture, comunque aperte, erano in difficoltà nel reperire questi importanti strumenti, utili in ambienti che vedono quotidianamente contatti tra un centinaio di utenti e una trentina di operatori. La consegna del materiale è stata fatta a Palazzo di Bagno. Nella stessa occasione il Presidente dell’associazione, insieme ad altri rappresentanti della comunità, ha donato, grazie a una raccolta fondi tra gli oltre 6 mila cinesi residenti in provincia di Mantova, 5 mila euro all’Azienda Ospedaliera Carlo Poma.

4 COMMENTI