Calcio Eccellenza: Gove ancora ko con l’Albino

govesc

GOVERNOLO Niente riscatto per la Governolese, che non vendica il pesantissimo 2-7 dell’andata, ma soprattutto incassa la terza sconfitta consecutiva in campionato. Il rientro dalla sosta per i Pirati, insomma, è stato tutt’altro che positivo, a livello di risultato. Vittoria tutto sommato meritata per l’Albinogandino, squadra giovane ma con prospetti davvero interessanti, e con un Confalonieri che si conferma sempre letale in zona gol. La Governolese parte con foga e piglio, al 2’ Bianchi scambia con Gambardella, quest’ultimo mette in mezzo per Piras, ma il centravanti rossoblù non riesce a concludere. Al 15’ punizione di Ongaro che impegna Gottardi in una deviazione di pugno. Al 22’ Bianchi rossa in mezzo e dopo un batti e ribatti arriva Vincenzi, che scocca un tiro potente e nello specchio, ma il portiere ospite Bogazzi riesce a respingere miracolosamente con i piedi.
Al 34’ l’Albinogandino prende un palo e sull’azione susseguente (ma c’è qualche sospetto di fuorigioco), palla filtrante per Confalonieri, che si incunea tra le maglie della difesa di casa e deposita in rete. Al 40’ i bergamaschi potrebbero addirittura raddoppiare, ma la traversa salva i Pirati. Ripresa: Graziani cambia, mettendo Lauricella per Micheloni e cambiando l’assetto da 4-3-1-2 a 4-2-3-1. La squadra sembra più intraprendente, con lo stesso trequartista bresciano che sfiora il palo con un bel diagonale al 50’. Al 68’ il neoentrato Papa semina il panico sul fronte destro della difesa orobica, serve al centro ancora Lauricella che, all’altezza del dischetto, spara alle stelle il classico rigore in movimento. Al 74’ e 91’ due gol annullati a Ghezzi (a proposito: bentornato) a Ghirardi, rispettivamente, ma la segnalazione dei giudici di linea è giusta e tempestiva. Il ritorno a punti dei rossoblù, insomma, è rimandato di un’altra settimana.

4 COMMENTI