Calcio Eccellenza – La Governolese riparte: Casazza ko

mamb
Mambrin ha sbloccato il risultato con il 4° centro stagionale

GOVERNOLO Dopo aver interrotto domenica scorsa la serie positiva di sette vittorie consecutive, la Governolese ieri è tornata agli antichi splendori, espugnando il campo del Casazza. Al 2’ partono forti gli ospiti con Lauricella che serve Ghirardi, Poetini smanaccia come può, la sfera arriva a Vincenzi che conclude: Crotti poi si immola respingendo la conclusione decisa in calcio d’angolo e salvando i suoi. Al 5’ si mette in proprio Chiarini che calcia dal limite, il suo fendente viene parato prontamente da Poetini. Un minuto più tardi assist ancora di Chiarini per Vincenzi che di prima intenzione calcia e Poetini ancora si oppone respingendo sulla parte alta della traversa. Partenza super della Governolese, solo il numero uno locale ci mette una pazza in più di un’occasione. Al 18’ si fanno vedere i padroni di casa con una punizione di Lini. Al 45’ la Governolese in vantaggio: Lauricella batte un corner telecomandato che Mambrin indirizza di testa sotto la traversa. Al 49’ il bis: conclusione a botta sicura di Chiarini, dopo una serie di rimpalli palla a Ghirardi, che da vero bomber in diagonale fredda il povero Poetini. Al 53’ Crotti fa partire una fucilata dal limite dell’area che Gottardi respinge d’istinto sul palo e poi sul fondo. Sul corner successivo Lini scodella in direzione di Bellina che si coordina e di collo da posizione proibitiva manda la sfera sotto l’incrocio, proprio lì dove Gottardi non può arrivare. Al 90’ Cenzato va sul fondo e crossa per Ghezzi che impatta di testa: fuori di centimetri. Al 91’ per poco il Casazza non completa la rimonta: Testa batte una punizione tagliata in area El Aouane anticipa tutti ed incorna sfiorando l’incrocio. A fine gara così mister  Ciccio Graziani: «Non abbiamo giocato benissimo, ma siamo stati bravi a capitalizzare un paio di occasioni che ci sono capitate. Potevamo chiuderla prima. L’importante era vincere e ci siamo riusciti».

6 COMMENTI