Trenta milioni dalla Regione per le case Aler di Mantova

MANTOVA «Arrivano ingenti stanziamenti di Regione Lombardia per le Aler. Per Mantova e per le altre province, esclusa Milano, sono stati stanziati 30milioni di euro per la riqualificazione e il recupero delle unità abitative sfitte per la carenza di manutenzioni e la riqualificazione del patrimonio abitativo pubblico – ha dichiarato Barbara Mazzali, consigliere di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia -. Altri 23milioni di euro seguiranno un progetto sperimentale che mira a realizzare una nuova edilizia residenziale sociale attraverso il recupero e la riqualificazione del patrimonio immobiliare pubblico e privato non utilizzato o sottoutilizzato. Ora ci sarà l’avvio dei progetti entro sei mesi dalla sottoscrizione dell’Accordo col Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e dalla sua approvazione con decreto del presidente della Regione, attraverso l’emanazione di bandi. Chi, come me, è andato a visitare le case popolari di Mantova sa che c’è estremamente bisogno di questi fondi, sperando però che poi il Comune faccia buon uso del patrimonio che gli lasciamo. Alla riqualificazione dovrà infatti seguire una cura delle zone, che cancelli per sempre il degrado di quartieri come Lunetta, dove scene di guerriglia urbana si svolgono tra sacchi di spazzatura».