Nutrie in azione, falla nel canale di bonifica Gronda Sud

SAN GIACOMO D/S A finire sotto accusa, ma non ci sarebbero dubbi in questo senso, sono le nutrie che, nello scavare le loro tane, vanno a mettere in grave difficoltà canali e sponde arginali, con conseguenze che debbono essere poi rattoppate in tutta fretta onde evitare problemi alle attività irrigue quando non conseguenze ancora più gravi per l’equilibrio idraulico del territorio. Nella giornata di venerdì i tecnici del Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po sono dovuti intervenire con una certa urgenza per riparare a una falla che si era aperta nel canale Gronda Sud in territorio di San Giacomo delle Segnate. Un problema – hanno spiegato gli stessi tecnici del Consorzio di Bonifica – causato anche uin questo caso da scavernamenti di nutrie dal principale canale irriguo del Destra Secchia (il Gronda Sud appunto) ai fossi di guardia laterali. Tale perdita rendeva difficoltoso mantenere un certo livello idraulico nel canale. Un intervento tempestivo, quello dei tecnici anche perchè un ritardo nell’individuare la buca e nel ripararla comporta quasi sicuramente, accanto alla perdita di risorsa idrica, difficoltà nel mantenere livelli utili nei tratti di canale a valle di questa perdita, pericolosità che la portata d’acqua possa generare un crollo dell’argine più importante.
Anche in questo caso dunque il danno è stato risistemato a tempo di record; resta il problema di contenere una specie animale che, malgrado gli sforzi di enti come i consorzi di bonifica o della stessa Provincia di Mantova, continua a lasciare dietro di sè danni molto significativi. (nico)

35 COMMENTI