Centro “Tam Tam”di San Giorgio ancora aperto nonostante l’emergenza sanitaria

SAN GIORGIO BIGARELLO ,Avendo appreso dalla stampa che nonostante l’emergenza sanitaria il Centro Diurno Disabili “Tam Tam” di San Giorgio Bigarello è ancora aperto ci siamo visti costretti a scrivere al presidente della Provincia, nonché sindaco di San Giorgio Bigarello  Benia.-no Morselli  per avere delucidazioni in merito». La richiesta di chiarimenti arriva da  Monica Perugini , presidente dell’Isidora Aps. «Così come avvenuto a Mantova, operatori e famiglie di ragazzi che frequentano le attività di sostegno extracurriculare dei vari Centri del territorio, chiedono, al pari delle altre istituzioni scolastiche, formative ed universitarie, che si intervenga affinché tutte le strutture diurne per disabili adulti siano chiuse. Appare, infatti, evidente che nessuna doverosa e massima misura di sicurezza potrà essere garantita in simili contesti. Qualora non sia il gestore (la cooperativa sociale società “Dolce”) ad intervenire in tal senso e considerando che il medesimo non può essere considerato soggetto idoneo a valutare la sussistenza o meno delle regole per evitare il contagio in ambienti forzatamente affollati da persone fragili e con molteplici difficoltà (anche perché viene sbandierato ovunque di stare a casa), occorre che sia il sindaco ad intervenire in merito e siano investiti i Distretti sociali del Piano di Zona che coinvolgeranno i comuni sede di tali strutture. Se, come ipotizziamo, il problema è quello del superamento delle assenze da parte degli utenti e del conseguente rischio da parte dei gestori di non ricevere il contributo regionale spettante agli Enti accreditati, la pubblica amministrazione faccia il suo mestiere, ovvero: coinvolga la competente Regione per risolvere il problema». (m.v.)

4 COMMENTI