Basket C Gold – Sesa deve reagire: a Cantù per i 2 punti nella poule salvezza

Luca Bordato

Sustinente La Sesa sarà costretta stasera a vincere a Cantù (ore 21, arbitri Vita e Rodighiero) contro il Gorla team Abc di Visciglia, forte del mantovano Ziviani. Dopo la sconfitta casalinga di mercoledì col Cistellum Cislago servono punti per risalire dalla settima posizione, che costringerebbe i “falchi” a un’altra serie di spareggi per restare in questa categoria. I canturini all’andata furono sconfitti 91-86 e hanno il morale alle stelle dopo il successo esterno sulla Blu Orobica. Vantano dieci punti, quattro in meno di Opera, Cislago e Sesa. «Perdendo mercoledì a Sustinente ci siamo complicati la vita – afferma il tecnico Paolo Zecchini – Avessimo vinto, saremmo più tranquilli e più vicini alla salvezza. Il Cistellum ha disputato una super partita, è stato devastante nel tiro da tre, ma è stato anche favorito da una nostra non ferrea difesa soprattutto nei primi due quarti. Dobbiamo cercare di riscattarci a Cantù, per essere ancora in corsa per quel sesto posto che ci garantisce subito la salvezza. Contro Gorla non è per nulla facile, ma bisogna provarci, con la testa, le motivazioni e la voglia di imporsi. Sul nostro cammino troviamo un quintetto carico dopo il colpo sulla Blu Orobica. All’andata siamo riusciti a piegare i brianzoli, ma abbiamo anche rischiato di perdere».

17 COMMENTI