Calcio Eccellenza – Castiglione, colpo da “Pro”: ecco Boniotti

Il vicepresidente Perani e il neoacquisto Alberto Boniotti
Il vicepresidente Perani e il neoacquisto Alberto Boniotti

CASTIGLIONE Si allenava da novembre con i mastini (come avevamo già ampiamente documentato nelle scorse settimane), ora ha deciso di sposare la causa del Castiglione: la società aloisiana ha ufficializzato ieri l’innesto del forte difensore  Alberto Boniotti. Bresciano, classe 1995, il nuovo difensore rossoblù, vanta esperienze nel professionismo, con le maglie di Brescia, Padova, Pordenone e Cosenza. Al suo attivo due presenze in Serie B e poco meno di 50 gettoni in Lega Pro/Serie C. Boniotti riparte dunque da Castiglione: a frenarne la carriera c’è stato un brutto infortunio al crociato, da cui ora si è quasi completamente ristabilito. Tra un paio di settimane sarà stabilmente a disposizione di mister Ivan Pelati, per aiutare gli aloisiani nella corsa al vertice dell’Eccellenza girone C. «Non era scontata la sua permanenza a Castiglione – spiega il direttore sportivo  Gianluca Manini, che ha fortemente voluto il giocatore -, perchè nelle ultime settimane ha ricevuto diverse offerte. Alcune dalla serie D e molte dall’Eccellenza. Ma Alberto si è dimostrato un ragazzo straordinario, e ha deciso di restare con noi per darci una mano nel prosieguo del campionato. Non è ancora al 100%, ma sarà presto a disposizione». Con questo innesto, dunque, si rinforza ulteriormente la rosa di mister Pelati, in vista di una seconda parte di torneo avvincente, col Castiglione in lotta addirittura per il primato. A proposito: domenica si va in trasferta di una delle due capoliste, il Telgate, reduce dal colpaccio di Lumezzane, che è valso l’aggancio in testa: «Sarà un bel match – dice Manini – siamo contenti di giocarcela ad alti livelli. La squadra ha la consapevolezza di essere forte, ma al contempo non ha alcuna pressione. Non era una situazione programmata: siamo sereni, e daremo sempre il massimo». Tra le file degli aloisiani mancheranno sicuramente l’infortunato  Botticini e lo squalificato  Carta, che ha rimediato il rosso contro il Valcalepio. Domani proverà  Zambelli, reduce dall’incidente a Vobarno e che ha tolto i punti di sutura. Dovrebbe rientrare a disposizione anche Guagnetti.

4 COMMENTI