Volley Serie B – Gabbiano Top Team in passerella

Porto Mantovano A una settimana dall’inizio del campionato di B il Gabbiano ha presentato ieri un nuovo partner, Gruppo Bossoni, nella sua sede di Porto Mantovano. Un’occasione per ufficializzare questo nuovo connubio alla presenza di squadra, staff tecnico e dirigenza della Top Team e per fare le foto ufficiali. Il presidente Paolo Fattori e l’amministratore delegato Mauro Bossoni hanno brevemente dato l’ufficialità al nuovo connubio. «Abbiamo scelto questa location – commenta Fattori -, la sede di un gruppo importante del settore automobilistico, per la presentazione della squadra. Avremo dei vantaggi da loro e per la prima volta siamo qui per un nuovo ingresso nella famiglia degli sponsor. Spero possa portarci fortuna». L’ad Bossoni ha presentato il Gruppo sottolineando che, come nello sport, è fondamentale il lavoro di squadra. Le foto con le divise e le maglie ufficiali e con la dirigenza dentro e fuori la concessionaria hanno preceduto quelle singole. Ora il Gabbiano comincerà a volare sabato 19 alle 17 nella gara interna con Anderlini Modena, dopo un precampionato che ha dato ottime indicazioni. Per tastare il polso della squadra, a una settimana dall’inizio del campionato, ecco il tecnico Gianantonio Guaresi e il ds Nicola Mazzonelli. «Finora sono state solo amichevoli – commenta l’head coach – ma quello che più mi conforta è il lavoro che facciamo in palestra che sta dando i suoi frutti con allenamenti di alto livello. Siamo pronti per il campionato ma il campo darà il suo verdetto. Siamo sereni. Sei o sette squadre sono inferiori e non bisogna perdere punti, mentre tre o quattro hanno bisogno di una certa nostra incoscienza per vincere e ci alleniamo anche su questo. Deve essere messo in campo il coraggio. Proveremo a giocare da squadra di livello e siamo ambiziosi». Mazzonelli è fiducioso: «Veniamo da un buon precampionato con squadre di livello. Qualche problema di amalgama, ma abbiamo un roster lungo che dovrà essere il nostro marchio di fabbrica. Ci aspetta un campionato molto tosto, con più squadre di alto livello. Scanzorosciate potrebbe essere la squadra più forte. Bisogna affinare il feeling tra palleggiatori e attaccanti. Dobbiamo partire subito forte per creare entusiasmo all’ambiente».

3 COMMENTI