Calcio a 5 – Kaos Mantova, scatta il countdown per la A

La festa promozione dei biancorossi
La festa promozione dei biancorossi

Mantova La Divisione Calcio a 5 ha ufficializzato il girone di serie A. Lollo Caffè Napoli e Maritime Augusta non si sono iscritte e sono state rimpiazzate da Cybertel Aniene e Futsal Genova. C’è naturalmente anche il Mantova. Per la società biancorossa è stata una lunga estate, con qualche tira e molla e l’iscrizione in dubbio alla massima serie conquistata lo scorso maggio, dopo un campionato di A2 fantastico. L’arrivo di Marco Calzolari, patron di Kaos, ha rimescolato le carte e il Mantova, con Rondelli e Bruschi sempre in prima linea, ha sciolto le riserve e deciso di accettare un’altra sfida: la serie A. Dove affronterà avversarie tostissime. Ma il Mantova ha le carte in regola per disputare un buon campionato. Il ds Cristiano Rondelli ci crede. «C’è una prima fascia con Acqua&Sapone, Pesaro e Rieti, che è super favorito. Pesaro ha anche l’impegno europeo e potrebbe influire. Una seconda fascia con Catania, Aniene, Eboli e Came Dosson. Poi le altre. Il Mantova? Noi ci dobbiamo salvare. Vedremo comunque come sarà la partenza. Anche l’anno scorso eravamo una neopromossa e poi abbiamo vinto. Però, tra la serie A e l’A2 c’è un abisso. Abbiamo preso due giocatori importanti, Mateus e Dimas, che possono fare la differenza, ma ci sono anche tanti giovani che dovremo valutare. Poi, in corsa, qualche correttivo si potrà fare».
Sul fronte mercato inizia il countdown per Cabeça: lunedì l’annuncio. Il 19 agosto raduno al NeoLu e doppie sedute fino alla settimana che porta alla prima di campionato. Il 14 settembre il Trofeo Pasolini, il 18 debutto ufficiale nel 1° turno di Coppa Divisione e il 21 l’esordio in campionato. Le partite del Mantova quest’anno si potranno vedere anche in tv: la Rai trasmetterà l’anticipo del giovedì, Sky le final eight di Coppa Italia e le finali scudetto, Pmg Sport tutte le gare casalinghe in streaming. (tom)

5 COMMENTI