Calcio a 5 Serie A – Il Kaos torna a ruggire: 6-2 al Genova

Jukka Kytola esulta
Jukka Kytola esulta

Mantova Il Kaos Mantova torna al successo. La formazione di mister Pino Milella ha battuto al NeoLu il Genova 6-2. Gara perfetta da parte dei biancorossi che questa volta sono scesi in campo con la giusta determinazione. E hanno ritrovato il successo che mancava addirittura dalla terza giornata. In mezzo una sconfitta e una serie di pareggi importanti, che hanno fermato la corsa delle big. Complice la vittoria del Came Dosson, con questi tre punti il Mantova non sposta gli equilibri della classifica ed è sempre costretto a inseguire in classifica.
Il match. Il Mantova scende in campo con il quintetto base. Ricordi tra i pali, Parrel, Kytola, Dimas e Cabeça tra i giocatori di movimento. Il Genova risponde con Lo conte, Pizzeta, Lombardo, Leandro, Ortisi. A differenza degli ultimi match, i biancorossi partono subito forte con la rete di Dimas, che arriva dopo 1 minuto. Un gol, quello del brasiliano, che mette tranquillità al quintetto virgiliano. Genova accusa il colpo: disimpegni sbagliati sulla pressione biancorossa. Il Mantova gioca e prova più volte il colpo vincente dalla distanza prima con Leleco e poi con Dimas. Il primo tentativo dei liguri arriva al 7’ con un tiro di Perez che va sull’esterno della rete. Un pericolo che non inficia lo sviluppo del match. Mantova costantemente in attacco con diverse azioni in velocità e Genova che prova a ripartire. La formazione ligure si rende pericolosa solo a metà del primo tempo con dei contropiedi pericolosi, ma ad avere la meglio è sempre la difesa virgiliana. Le occasioni migliori arrivano ancora sui piedi di biancorossi. A 8’ dalla fine della prima frazione, Kytola centra la traversa. Grana per il Mantova al 13’: doppio giallo per Micheletto e biancorossi costretti a giocare con l’uomo in meno per 2 minuti. La pressione della formazione di mister Lombardo si fa sentire, ma la difesa tiene. Passati i due minuti, entra Cabeça e il brasiliano è subito protagonista: destro preciso in mezzo all’area che vale il raddoppio.
Nella ripresa la sinfonia non cambia: Mantova che fa la partita e Genova arroccato nella propria metà campo. Dopo 2’ Kytola trova la rete del 3-0. Poi tre occasioni importanti con Dimas, Kytola e Parrel sventate dalla difesa ligure. La reazione del Genova arriva all’8’ con il gol di Pizzetta che riapre il match. Immediata la reazione dei virgiliani che a metà ripresa dilagano con le reti di Bueno, Dimas e Cabeça. Un Dimas devastante quello visto ieri sera. Il brasiliano, oltre ai gol, ha illuminato la manovra offensiva con delle giocate importanti. A 4’ dalla sirena il Mantova è costretto ancora all’inferiorità numerica per il rosso a Salas. Il Genova avanza e con Vitinho trova la rete del 6-2. Ma è troppo tardi. Vince il Kaos.
Martedì, sempre al NeoLu, la gara contro Avellino che può valere il sorpasso.

Kaos Mantova-Futsal Genova 6-2 (pt 1’10” Dimas, 15’19” Cabeça;
st 1’55” Kytola, 7’02” Pizetta (G), 8’21” Bueno, 10’46” Dimas, 11’20” Cabeça, 16’23” Vitinho (G) .

2 COMMENTI