La banda del buco fora due muri per rubare un migliaio di euro

MANTOVA Banda del buco, anzi banda dei buchi visto che ne hanno fatti due, in azione l’altra notte in città. Nel mirino dei malviventi è finita l’area di servizio Agip di via Brennero con bar annesso. Per farsi strada i ladri hanno praticato un foro nella parete sul retro dello stabile. Da lì sono quindi entrati nei bagni per poi passare prima nell’ufficio del gestore del distributore, dal quale hanno preso una ventina di tessere magnetiche per il rifornimento di carburante e soldi contanti. Quindi praticando un altro foro nel muro passavano dall’ufficio al bar che si trova nel locale adiacente, dove danneggiavano lo sportello posteriore di una slot machine svuotando la gettoniera. Tra banconote e monetine i malviventi hanno rubato circa mille euro di contanti. Il furto è stato scoperto ieri verso le 7 al momento dell’apertura dell’area di servizio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso e dato il via alle indagini. Da come si sono mossi sembrerebbe che i ladri conoscessero per bene il luogo in cui colpire compresa la presenza di telecamere di sorveglianza puntate però solo nella zona delle pompe di rifornimento; zona in cui avrebbero accuratamente evitato di passare. Sono tuttavia al vaglio dei carabinieri eventuali riprese delle telecamere di sorveglianza di altre aziende presenti in zona.

5 COMMENTI