Daino si aggira all’Iveco: recuperato e salvato

SUZZARA Agenti venatori della Provincia e veterinari dell’Ats sono intervenuti nel pomeriggio di sabato in soccorso a un daino che, del tutto disorientato, vagava all’interno dello stabilimento Iveco. A seguito di segnalazione dell’azienda, gli specialisti di Provincia ed Ats sono intervenuti sedando l’animale mediante telenarcosi per il successivo trasporto presso un centro di recupero animali selvatici). Il daino, uno splendido esemplare maschio di almeno 12 anni e del peso di circa 90 chili, era già stato visto da alcuni giorni vagare nella campagna circostante e potrebbe essere arrivato dall’appennino emiliano, dove tali animali sono numerosi, o più probabilmente, considerando la scarsa diffidenza manifestata nei confronti dell’uomo, potrebbe essere sfuggito da una detenzione illecita. Rimarrà sotto sorveglianza sanitaria presso il centro fino all’accertamento della sua idoneità alla reimmissione in ambiente naturale.

6 COMMENTI