Mantova brinda al 2019 sognando il ritorno in C

Calcio serie D

MANTOVA – Il 2019 è arrivato anche per il Mantova. I biancorossi si sono ritrovati ieri sera a Casa Mantova per un brindisi d’inizio anno.
Col capodanno è iniziata ufficialmente la seconda parte di stagione, quella che potrebbe portare il traguardo più importante: la serie C. Nella corsa alla terza serie, il Mantova ripartirà davanti a tutti, forte del titolo di campione d’inverno conquistato con la vittoria interna sul Villafranca nell’ultima giornata del girone d’andata. Sarà una seconda parte di campionato tutta da vivere per i tifosi
biancorossi, che a differenza dell’anno scorso possono davvero sognare il ritorno nel professionismo. Non sarà facile, perchè ci sono troppe avversarie pronte a mettere i bastoni tra le ruote. Una su tutte il Como, che non ha mai mollato la presa e che con solo due punti di distacco, può rilanciarsi in vetta al campionato.
Dalla sua il Mantova può contare sull’appoggio del proprio pubblico e sulla forza di un gruppo che, per arrivare in fondo al traguardo, si affiderà al condottiero, Massimo Morgia. I numeri della prima parte di stagione, hanno fatto del Mantova una grande squadra. Ora bisognerà resettare tutto e ripartire di nuovo con la stessa determinazione vista nelle prime 17 partite.
Il Mantova ha i mezzi necessari per vincere questo girone, ma guai a dimenticare la Coppa Italia, il secondo obiettivo stagionale che Altinier e compagni cercheranno di portare a casa. Per Morgia una rosa ben assortita con tanti validi giocatori che puntano ad una stagione al top. Per molti di loro, il Mantova è un trampolino di lancio da sfruttare. I tre innesti arrivati a dicembre devono bastare per affrontare le altre concorrenti. Il Como si è mosso più di tutti e potrebbe farlo ancora con il mercato di gennaio. Lo farà anche il Mantova. Fonti vicine a viale Te negano possibili nuovi arrivi, ma mai dire mai.
L’ultimo capitolo riguarda la società, che ha lavorato tanto e bene da giugno a dicembre e che sta già pensando alla prossima stagione. Possibile a breve qualche cambiamento a livello societario, ma che servirà a consolidare una compagine che vuole riportare in alto il Mantova.

1 COMMENTO