Pallavolo B2 f – Volta pensa soltanto al derby, Porto darà battaglia

Il Volta in un time out
Il Volta in un time out

Mantova La Nardi Volta ha ridotto il distacco dalla capolista Ipag Noventa, che domenica a Calcinato ha vinto solo al tie break col Real Volley. Sabato le collinari al Palavalle avevano superato in maniera netta il Gussago, più di quanto dica il 3-0 finale. Nel prossimo turno a Porto sfideranno nel derbissimo la Linea Saldatura Porto, terza  a dodici punti che a meno di sorprese prenderà parte ai play off, e già piegata 3-1 all’andata. «Le ragazze contro Gissago hanno giocato davvero bene – spiega il tecnico Valeria Magri – Gara perfetta a livello tecnico, affrontata con testa e giusto carattere. Abbiamo beneficiato del successo al tie break di Noventa Vicentina a Calcinato, ma non dobbiamo pensare troppo a questo distacco dalla capolista o alla sfida in programma fra due settimane. Adesso c’è solo il derby di sabato contro un sestetto di valore che vorrà riscattare la sconfitta di domenica a San Giacomo di Laives col Neruda. Si tratta di un derby da giocare con tranquillità e senza pressioni».
La Linea Saldatura di Daniele Baldassari ha perso 3-0 in Alto Adige col Maia Dentis Neruda, ma resta salto al terzo posto con otto lunghezze sulle altoatesine. Mancano quattro turni (dodici i punti disponibili) al termine della stagione regolare: dovrebbe farcela a disputare i play off: «Col Neruda siamo mancati nei momenti finali dei tre set – ricorda Baldassari – Neruda è molto migliorato rispetto alla gara dell’andata e ha eliminato le sfasature viste a Porto. Il derby? Non mette solo a confronto due sestetti virgiliani bensì anche la terza e la seconda della classe. Mi auguro regali spettacolo e che ci sia tanto pubblico. Sulla carta Volta parte favorito. Nessun regalo, faremo la nostra partita».  Ghio e Poltronieri hanno al momento qualche acciacco.