Calcio Promozione – Castellana-Casalromano è il clou

Brentonico e Marcello Olivetti nella gara d'andata
Brentonico e Marcello Olivetti nella gara d'andata

MANTOVA Nella sesta giornata di ritorno del campionato Promozione, fari puntati sul derby Castellana-Casalromano. L’Asola ospita il Desenzano, mentre lo Sporting rende visita alla Vighenzi. Vediamo.
Castellana (28)-Casalromano (21) Il derby, si sa, sfugge a tutti i pronostici, soprattutto nel girone di ritorno, quando i punti sono più pesanti di quelli dell’andata. Le due sono reduci da ottime prestazioni: quella dei goffredesi per la verità infruttuosa sul campo del Desenzano; quella dei gialloblù ha portato uno strepitoso pareggio casalingo contro la capolista Castegnato rimontando il doppio svantaggio. La gara di andata si era conclusa 1-0 per la Castellana. Gli allenatori, soprattutto quello ospite, annunciano numerose defezioni. Infatti, mister  Cobelli deve rinunciare a  Mironi e  Gabrieli con punto interrogativo per  Buonaiuto, Marcello Olivetti e  Bravo. L’allenatore  Bresciani non dispone dei due fratelli  Scidone, Brentonico, Beschi, Baronio, Cancellieri, con l’incertezza per  Barbiani.
Asola (25)-Desenzano (42) Dopo il buon pareggio nella gara di Borgosatollo, l’Asola ospita la reginetta del girone. I biancorossi sono in serie positiva da tre giornate consecutive, nel quali hanno raccolto 5 punti. Non male, anche perché si trattava di scontri diretti. I gardesani praticano un bel calcio, gli asolani anche, per cui il risultato è aperto, a dispetto dell’ampia differenza di punti. La gara d’andata, per altro, si concluse 1-1. Mister  Tavelli deve rinunciare a  Ottoni (tendinite) e  Sandrini (impegni di lavoro). Rientra capitan  Maraldo. Il tecnico asolano potrebbe far giocare  Scalvenzi in mediana.
Vighenzi (29)-Sporting (33) Dopo la brillante gara di domenica scorsa in casa contro il Montorfano Rovato, terminata senza reti ma giocata molto bene, i goitesi sono chiamati alla trasferta a Padenghe in casa di una squadra posizionata nei pressi dei play off (è settima). Ultimamente i ragazzi di mister  Novellini fanno non poca fatica ad andare in gol, anche se le occasioni non mancano. Dipende da tante ragioni. La gara di andata era terminata 2-2. Il mister goitese ha fuori ancora il portiere titolare  Carlo Ferrari.

3 COMMENTI